Hospitality: per le vacanze più case e meno Alberghi

Hospitality

Hospitality: per le vacanze più case e meno Alberghi

Le case in affitto vanno verso il tutto esaurito. La prospettiva di un superamento ancora parziale dell’emergenza pandemica e anche alcune incertezze sulla normativa stanno spingendo molti a privilegiare, da un lato, un turismo di prossimità e, dall’altro, soluzioni indipendenti che maggiormente garantiscono il distanziamento.

Laura Cavestri fa una panoramica della situazione su Il Sole 24 Ore: ne viene fuori, abbastanza chiaramente, un quadro bipolare.

Per un verso, la richiesta di case in affitto va alla grande: basti considerare che il numero delle prenotazioni è quadruplicato segnando un più 308% rispetto al 2019!

E spesso vi è una carenza di prodotto di qualità rispetto alla domanda, che è sostenuta anche con riferimento al Luxury Rental.

Quest’ultimo presenta, infatti, è quello che, nell’ambito della Ospitalità extra-alberghiera, presenta maggiori margini di crescita.

In Italia, su circa 35.000 immobili in categoria A1, 6.000 sono seconde case che possono essere destinate ad affitti brevi.

Attualmente, di questa platea di immobili, è presente sul mercato poco più del 50%.

La conseguenza di questa situazione si riflette, come è ovvio, sui prezzi, che sono, in linea generale, in crescita.

All’altro estremo, vi è la situazione degli Hotel che, salvo alcune situazioni particolari e periodi di punta, rimangono in una situazione di difficoltà: si registra un forte calo del fatturato e le transazioni che si concludono lo fanno a prezzi notevolmente inferiori alla richiesta iniziale.

Quello dell’accoglienza Alberghiera è un settore che necessita di una profonda ristrutturazione, per la quale occorre programmare sostegni adeguati.

Non è stato possibile, per una questione di risorse disponibili, inserire nel Decreto Semplificazioni n.77/2021 il Superbonus110 a favore degli Alberghi, come si era in un primo tempo ipotizzato.

Resta decisivo, però, trovare il modo di sostenere un processo di ristrutturazione di un settore e del relativo patrimonio immobiliare, che hanno un’importanza vitale per l’economia italiana.

Se hai un immobile a destinazione alberghiera e vuoi scoprire quale destinazione, anche alternativa, può essere la più vantaggiosa per venderlo o valorizzarlo al meglio chiedi la nostra consulenza gratuita:

immobilialternativi.com/valutazione-efficace/

 

Sviluppo residenziale a Poggioreale (Napoli)
Sviluppo residenziale a Poggioreale (Napoli)

Prenota la Consulenza
E’ GRATUITA

 

IMMOBILI ALTERNATIVI
Via S. Carpoforo 9 –  20121 Milano
Via Scipione Capece 10/H – 80122 Napoli

Copyright © Immobili Alternativi 2021 – P.IVA 04741801213

Privacy Policy    –  Cookie Policy

https://www.immobilialternativi.com/hospitality-per-le-vacanze-piu-case-e-meno-alberghi/16/06/2021/hospitality/#main
Alberto Pinto
Fondatore di Immobili Alternativi
Prenota La Consulenza Gratuita

 È una grande opportunità. Non sprecarla!